“Grazie per l’a*o che ci avete fatto passare”. Ecco i commenti più esilaranti agli auguri di Giggino

Non è stato un anno particolarmente felice per gli italiani col PIL sceso di quasi otto punti percentuali e il potere d’acquisto ridotto ai minimi storici. Tante le contestazioni al governo Conte. In molti difatti ancora attendono i bonus richiesti, altri lamentano una incapacità gestionale di Conte sebbene le oramai celeberrima “potenza di fuoco”.

Sebbene siano passati diversi giorni al Natale, l’atmosfera di bontà ancora pervade le nostre sempre più umili case. Ma non ci certo la pagina ufficiale del Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Luigi di Maio.

“È stato un anno difficile, complicatissimo che ricorderemo per sempre. Buon 2021 a tutti, che sia l’anno della ripartenza e della libertà. Tanti auguri.” aveva postato il ministro, con tanto di foto assieme alla fidanzata Virginia Saba.

“Come rovinare il Capodanno a una ora dalla mezzanotte” tuona ironico Ruggiero, “Grazie a te ho lavorato fino a poco fa’…i miei vicini di casa con il reddito di cittadinanza stanno festeggiando” replica la signora Centola.

“Senza di voi sarebbe stato certamente migliore. Andate a casa. Lasciate esprimere gli italiani col voto” ammonisce Enzo, “All’epoca ho stretto la tua mano. Ero orgoglioso. Ora me ne pento” sottolineano tristi Pina e Veronica.

“Con te ripartiremo di sicuro. Come i gamberetti, all’indietro” scherza Giuseppe. Cruda invece Stefi: “Della libertà? Quale eresia.. mentre state progettando di togliere diritti a chi non vuole sottoporsi al vaccino sperimentale promulgato da agenzie del farmaco inquisite storicamente da gravi reati??? Occorre tanta cecità per credervi”.

Ma tra i più esilaranti v’è il commento di Sergio che, con molta finezza e un semplice gioco di parole, ringrazia il ministro a modo suo (seguito da tanti like): “Grazie per l’ano che ci avete fatto passare!”