Se si andasse alle elezioni ora, la destra vincerebbe in tutta Europa. Ecco il sondaggio francese che non piace agli europeisti

Il Rassemblement National di Marine Le Pen sarebbe al 27%. Così il sondaggio di Europe Elects circa la situazione interna nella Francia sempre più devastata dalla crisi e dalle rivolte popolari in quel di Parigi da parte degli stufi Gillet Gialli.

fonte sondaggio: Europe Elects

La popolarità dell’attuale premier Emmanuel Macron è dunque al 24,4%, registrando una crescita di due punti percentuali rispetto alle ultime elezioni. Quota comunque non sufficiente a eguagliare la figlia del celebre Jean-Marie.

Il Rassemblement National, denominato fino al 2018 Fronte Nazionale, è un partito politico francese, fondato nel 1972 da Jean-Marie Le Pen, leader e figura centrale indiscussa del partito fino alle sue dimissioni avvenute nel 2011, a seguito delle quali è diventata presidente la figlia Marine Le Pen.

Le uscite degli ultimi anni dell’ormai novantenne ex leader sembravano aver aperto la via alla nipote, la bella Marione Maréchal, le cui posizioni ideologiche erano molto più simili a quelle del nonno.

Visita in Calabria di Marion Marechal Le Pen La nipote di Marine omaggia  San Francesco - Il Quotidiano del Sud
Marione Marechal, dal 2018 non più “Le Pen”. Decise infatti di rinunziare al cognome. Fonte foto: ilquotidianodelsud

Ma Marine ha perseverato e, tra leggere aperture alle coppie di fatto e l’attribuzione di una sezione del RN a un segretario omosessuale, è riuscita a recuperare terreno, facendo breccia nei sentimenti dei più patriottici.

Un sondaggio interessante che conferma l’ascesa delle destre in Occidente. In Italia, ad esempio, recenti sondaggi confermerebbero il trend positivo e della Lega di Matteo Salvini, stabile al suo 26%, e di Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, al 17% e capace di metter d’accordo un po’ tutti i nostalgici di Alleanza Nazionale e del Movimento Sociale Italiano di almirantiana memoria.

Il Piantagrane Magazine© è un progetto editoriale d'opinionismo generalista che disserta su ciò che vi pare e piace con un unico scopo: essere zona franca del lettore contro la banalità della noia per analizzare spaccati di realtà politicamente scorretti. Se volete altro, attivatevi gli RSS delle agenzie stampa.

È concessa qualsivoglia riproduzione contenutistica previa citazione de Il Piantagrane Magazine© (www.ilpiantagrane.com).

Le foto presenti su Il Piantagrane Magazine© potrebbero esser state prese da internet e pertanto valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione scrivendo a ilpiantagranemagazine@gmail.com.

Per il resto, vivi e lascia vivere ché qua chi male vive, male muore.